Post

Visualizzazione dei post da 2013

Buone feste 2013

Immagine
Sottotitolo:
Lago di Caldonazzo - 27 dicembre
Dopo le abbuffate Natalizie una passeggiata per smaltire almeno un po' della pigrizia accumulata diventa auspicabile, se non addirittura desiderabile, se non altro per preparare spazio per le abbuffate di capodanno.
Quale occasione migliore quindi se non quella di andare a verificare con i propri vetri le innumerevoli segnalazione del gruppo dei birdwatcher delle dolomiti riguardanti la ormai famosissima (almeno tra i birdwatcher locali) moretta dal collare?
Ed eccomi allora nella zona di Calceranica con l'intenzione di portare a casa delle belle foto, non necessariamente e non solo del fantomatico anatide.
Le occasioni non mancano di certo, basta passeggiare lentamente lungo la ciclabile in direzione nord ovest per imbattersi in stormi, a volte anche molto numerosi, di uccelli acquatici dei più disparati tipi.... e pensare che sono sempre andato a cercare lontano da casa o tra le canne convinto che nelle zone aperte del lago ci foss…

Passeggiata dei pescatori

Immagine
Ora di pranzo di martedì, ho lasciato le rive del Fersina, deluso per non aver fotografato il Merlo acquaiolo, e mi sono diretto verso il lago di Levico, nell'intento di avvistare qualche anatride interessante cercando di evitare di farmi ingannare da qualche incrocio domestico rinselvatichito come successo sul lago di Caldonazzo.
La giornata è tersa e limpida ma tira un vento dell'accidente. Ora fa decisamente freddo!!!
Inizialmente avevo pianificato una visita al canneto ma, con mia sorpresa, scopro che a mezzogiorno il canneto è già completamente in ombra... non vale la pena perder tempo a scendere lungo il lago, la luce non è sufficiente per fare fotografie così punto direttamente all'altra sponda.
Mi incammino così lungo la passeggiata dei pescatori.

lungo il Fersina

Immagine
Martedì, complice la bellissima giornata di sole, escursione sulla sponda destra del torrente Fersina all'altezza di Cirè di Pergine.
L'intenzione era quella di fotografare il merlo acquaiolo ma per questo volatile ci vuole calma, sangue freddo e tanta, tanta pazienza restando in appostamento per ore... ed io faccio fatica, preferisco passeggiare e così alla fine saranno altri volatili a riempire i miei scatti.
Così provo a mettermi lungo le rive del Fersina ed aspettare un po' ma dopo venti minuti sono già belle che stufo e così catturo una vista del gruppo del Brenta incorniciato dai fianchi del punto più stretto della valle del Fersina e poi mi infilo nei boschetti che stanno sulle sponde.
Pochi passi e la mia attenzione viene catturata da un grosso uccello bianco e nero che si muove tra i rami bassi.

Lago di Caldonazzo con sorpresa

Immagine
Stiamo parlando di domenica scorsa 19 novembre.... perché saremo anche nell'era digitale dove tuto è istantaneo ma a a me serve un po' di tempo per mettere insieme foto e articolo... che ci volete fare?
Dicevo dunque che domenica scorsa, con cielo grigio ma senza pioggia sono andato a fare un giro alle sorgenti del Brenta sul lago di Caldonazzo.
Subito la giornata appare propizia regalandomi l'osservazione di un moriglione che velocemente si nasconde tra le canne.
Poco male, li vicino due grossi esemplari di Germano reale, talmente grossi da farmi pensare ad esemplari di anatra domestica catturano l'attenzione di mia figlia che chiede con insistenza una foto.


Lago maggiore di Monticolo - 2

Immagine
Ormai lo sapete, quando un posto mi piace... ci torno!!
E con tute l lodi scritte nel post precedente non potevate certo sperare di non trovarvi un altro articolo su Monticolo.

Questa volta si parla di sabato 16 novembre 2013, giornata metereologicamente parlando fantastica per un giro attorno ad un lago.

Il giro in questa occasione non era in solitario ma in compagnia della famiglia... meno appostamenti e meno fotografie, ma non per questo meno occasioni per gli avvistamenti.

Lago grande di Monticolo

Immagine
Sarà per la stagione, sarà per la giornata, sarà per i colori o forse per i suoni ma se un paradiso davvero esistesse non potrebbe essere molto diverso da come ho visto e vissuto oggi il luogo del lago di Monticolo in Alto Adige.
A volte capita di uscire dal seminato... volevo dire di uscire dalla provincia natia e, soprattutto, di uscire dalla strada solita, farsi semplicemente guidare da un cartello stradale senza documentarsi prima. A volte, seguendo questo istinto, ci si azzecca e si scopre un posto che magari sulla carta non si sarebbe mai preso in considerazione.



VEEAM Backup ed errori di lock dei file

Questo è un articolo tecnico, ogni tanto capita.
Parla del seguente errore:
Error: Client error: File does not exist or locked.
che può capitare facendo il backup con VEEAM Backup di macchine virtuali su VmWare Vcenter.

Malga Stramaiolo

Immagine
Sabato scorso prima giornata di neve dell'inverno 2013 / 2014, almeno in montagna.
Al mattino la neve è presente sin dai 900 metri, regalando suggestive immagini sul lago della Serraia che, ancora caldo, sbuffa di vapore nell'aria improvvisamente raffreddata dalle correnti nordiche.
In montagna, sui 1900 metri, la neve raggiunge quasi i 25 cm, non male per essere appena metà ottobre.
Così ci inoltriamo nel bosco sopra la malga per una passeggiata alla ricerca di qualche volatile.
Nonostante la neve si sente un certo vociare di corcieri che però se ne stanno ben nascosti tra gli alberi.
Non altrettanto nascoste alcune cince more saltellano freneticamente tra i rami più alti degli alberi

dos Trent

Immagine
L'ultima domenica di settembre sono andato a fare un giro sul dos Trent, la roccia che domina Trento con il suo monumento a Cesare Battisti ben visibile da lungadige.
Proprio in lungo Adige sono finalmente riuscito a fare una fotografia decente ad una cornacchia nera.

Airone bianco al Lago Pudro

Immagine
Niente giri di parole questa volta.
In data 12 agosto un nuovo giro al biotopo del Pudro e... una nuova sorpresa:


tranquillo in un anfratto del lago se ne sta un airone bianco, novità assoluta: in tre o quattro anni di giri al Pudro mai avevo visto un airone  bianco, nemmeno di passaggio.

Paganella, Paganella, o montagna tutta bella

Immagine
Ultima domenica di luglio, giornata propizia sui pascoli alti attorno alla Paganella, propizia per gli avvistamenti, molto meno per le fotografie!
L'impressione è che i rapaci si possano fare solo con il capanno, troppo diffidenti e troppo alti o veloci quando si tengono a distanza di sicurezza.

Per questo, nonostante la magnifica vista verso le dolomiti, questo blog non può rappresentare niente di più che una semplice lista di avvistamenti.

Lungo l'Adige, il birdwatching che non ti aspetti

Immagine
Le foto sono di giugno ma l'informazione vale ancora:
ho cercato le gallinelle d'acqua su quasi tutti i laghi di fondovalle del Trentino, in fin dei conti la documentazione ufficiale le da presenti un po' ovunque, poi le ho cercate financo in Brasile... Lì le avevo trovate, ma da noi stavo per perdere le speranze quando infine le ho trovate quasi sulla porta di casa nel luogo che meno ti aspetti.
Andando a lavorare in bicicletta tutti i giorni percorro il lungadige e lungo l'Adigetto, nella parte che, superato il nuovo complesso residenziale delle Albere, punta verso Ravina, eccole.


SOLDA

Immagine
E ci voleva proprio!!!
Tre giorni in montagna, alta, lontani dal caos, dallo stress e dal caldo del fondovalle.
Così, con la mia famigliola, abbiamo organizzato tre giorni a Solda, ai piedi dell'Ortles.
Tre giorni di passeggiate in montagna, di giochi all'aria aperta e di foto.

Ebbene sì, pensavate mica avrei lasciato a casa il mio fido corredo, ad ogni giro sempre più pesante?
No, ovvio, impensabile.


Pudro 2013 - parte seconda

Immagine
Eccomi ad un altro resoconto delle mie uscite al biotopo del lago Pudro.
Ci sono novità? Sì e no.... dipende da come si vogliono interpretare.

Pudro 2013

Immagine
Noooo... ancora????
Sì ancora.
Perché? Perché è il biotopo sotto casa e perché è un tesoro sempre ricco di sorprese (almeno per quelli che hanno la passione e la voglia di andarci o per quelli che leggeranno questo post sino alla fine).
Già vi starete chiedendo se state per ribeccarvi la solita solfa sugli svassi maggiori... no, tranquilli, quest'anno hanno dato buca lasciando un esponente solitario a "tenere il posto".



CEDRONE

Immagine
Questo è il racconto di una lunga notte fotografica.... ed in quanto tale sì, ci sono anche le foto!

Altopiano di Asiago, tre e mezzo di mattina del 5 maggio, inizia una lunga camminata di avvicinamento all'arena di canto del gallo cedrone.
Dopo oltre 40 minuti di cammino, zaino fotografico in spalla, seggiolino per l'attesa e treppiede a tracolla e
un capanno da portare in due, venti minuti per ciascuno.... questi gli ingredienti per una mattinata di caccia!
Dieci minuti prima di raggiungere la zona si spengono le piccole torce portatili, usate per illuminare pochi
metri davanti ai piedi durante il cammino.
Sono le 4 e 10 circa, ci inoltriamo nel bosco e ci fermiamo a riposare, bisogna trovare il posto migliore per piazzare il capanno.

Nibbio reale in Trentino

Immagine
Novità incedibile:
il nibbio reale è arrivato in Trentino, almeno per questa primavera.
Avrà sbagliato rotta? Non si sa, non è uno solo, sono un gruppetto di almeno tre e si sono aggregati a poiane e nibbi bruni sulle coste scoscese della Paganella.
In questo momento si tengono molto in altro per cui posso solo mostrarvi un ritaglio con ingrandimento delle fotografie fatte.

Il ritorno del "dinamico duo"

Premessa:
Come forse si è inuito questo non è un giornale, non è un periodico e men che meno un sito ad orientamento politico. E' un sito personale ma, siccome una persona è anche un cittadino, quando una persona ha bisogno di rilasciare un commento credo ne abbia assolutamente diritto.
Se a voi non interessa, passate semplicemente oltre senza entrare nel post.