Costa Crociere, il mediteraneo centrale: Mikonos

Dopo aver navigato tra isole più o meno grandi e più o meno disabitate e bruciate dal sole, si arriva a Mikonos: che graziosa perla bianca: il suo candore è accecante, tutto, a Mikonos, è completamente bianco!
Per scendere è necessario usare le lance, troppo piccolo il porto per le navi da crociera!



Al'arrivo subito il panorama sul piccolo porto regala scorci e panorami che emanano una grande tranquillità

Le viuzze che permettono di girare per la città sono strette e intrecciate... facile perdersi e perdere l'orientamento! 
Tuttavia vale la pena,soprattutto puntare verso il muino che si vede in alto guardando dal porto verso l'entroterra.


 Da lassù si apr una vista che permette di pianificare gli spostamenti futuri:


Sì, la meta successiva sono il gruppo di mulini raggruppati in un unico lugo.
Raggiunto il posto, subito sotto, vi è una zona gradevole di spiaggia ghiaiosa dove fare un bel bagno nel mare.



Di fronte alla spiaggia ecco apparire la zona che viene definita dalle guide "piccola Venezia".
Ora, onestamente, di Venezia se ne vede ben poca e l'uica cosa in comune con la città della laguna è il fatto di avere le case direttamente a perpendicolo sulle acuqe!







Quando poi arriva il tramonto.... tutto il candore che per una giornata intera ha quasi bruciatoi vostri occhi (portatevi un buon paio di occhiali da sole!!) lascia il posto ai toni caldi delle sfumature di arancio.



 


Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

Escursione zona Ruioch

CRETA - Cnosso