Migrazioni e caccia

Sabato giornata di apertura della caccia in regione.
Attorno alle 10 di mattina mi reco al Pudro per un classico sopralluogo, un giro per stare all'area aperta e vedere se ci sono novità.... novità??? impossibile: qualunque cosa da e per il Pudro difficilmente sabato avrebbe potuto raggiungerlo o lasciarlo, i colpi che partivano dai cacciatori nella zona facevano pensare più ad una battaglia che ad una battuta di caccia e rimbombavano così forte sulle pareti rocciose sotto alla chiesetta del Bus da non riuscire a capire da dove giungessero.
Così gli avvistamenti si riducono al solito cenerino in alimentazione qualche germano reale, due svassi maggiori, una gallinella d'acqua che attraversa lo specchio del lago correndo sulle acque almeno un paio di volte.
Decido allora, volendo seguire il pigolio di una poiana, di innalzarmi nel bosco della collina della ex Villa Rosa. Giunto in sommità ho visto un gruppo numeroso e compatto di cornacchie grigie.




Nel bosco un numero molto alto di cince more vociose e curiose

In alto nel cielo sono comparsi anche due aironi bianchi maggiori: hanno volato in circolo restando in quota sopra al lago quando l'ennesimo tiro di schioppo li ha fatti sparire dalla circolazione: li ho cercati sulle rive del Pudro sino alle 5 di pomeriggio ma non si son più fatti vedere!
Spettacolo aereo bellissimo lo hanno dato invece uno sparviere ed una cornacchia grigia che si sono ingarellati esibendosi in un duello che si è protratto per diversi interminabili minuti: non so dire chi abbia cominciato, i due si sono allontanati uscendo da un gruppo di cornacchie grige in volo e hanno continuato a scambiarsi il ruolo di cacciato e cacciatore sino a che, mentre cercavo una posizione più vicina per migliorare le foto, non si sono divisi andando ognuno per la propria strada!

 





Un giovane esemplare di merlo infine si è dimostrato sin troppo confidente lasciandomi avvicinare ben oltre il limite di sicurezza che di solito tengono gli adulti: la foto qui a fianco è un ridimensionamento, non è un ritaglio!

Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

Escursione zona Ruioch

CRETA - Cnosso