soliti avvistamenti a punta Verde, lago di Cladonazzo

Mezza mattina di un giorno grigio, quello del 12 ottobre.
Cormorani volteggiano sopra al lago, abbassandosi poi in volo radente sopra le acque calme.
I gabbiani comuni stanno lentamente popolando il lago, non sono ancora una moltitudine paragonabile a quella del pieno inverno ma certo il loro numero è in ascesa.
Lungo la Mandola, risalendo dalle foci, incontro un merlo acquaiolo in alimentazione e poi una femmina di fagiano, evidentemente aufuga ma è riuscita a depistarmi...

Eccola dunque un attimo prima di mimetizzarsi tra la vegetazione per poi sparire verso i giardini delle case sull'altra sponda.


Il merlo acquaiolo, sebbene in alimentazione, rimane comunque guardingo, non mi ha lasciato avvicinarmi più di tanto, L'ho lasciato allora allontanarsi in pace a godersi la sua cattura, accontentandomi della fotografia ottenuta.


 Nei cortili delle case limitrofe si trovano un discreto numero di tortore dal collare.



Sul lato pi a ovest di punta verde, nella zona del campeggio diversi gabbiani,


qualche  cormorano,


un piccolo stormo di organetti,


un pettirosso ben in posa, sebbene leggermente controluce


Due svassi fanno prove di corteggiamento nonostante uno dei due mostri un evidente abito invernale.


Al canneto di S. Cristofoto invece le gallinelle d'acqua si son portate sin dentro i frutteti


mentre un giovane svasso fa prove di volo!



Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

Escursione zona Ruioch

CRETA - Cnosso