windows server 2012 si ostina a chiedere un reboot

Se avete il problema di non riuscire più ad installare nessuna funzionalità su windows 2012 (anche R2) e avete provato tutte le ricette che avete trovato in internet, comprese quelle del sito ufficiale Microsoft, ma vi ritrovate ancora il problema, non disperate!
I sintomi:

  • Windows update non funziona, non riuscite ad installare gli aggiornamenti né da windows update, né scaricandoli da internet e poi lanciandoli in locale. Il sistema va sempre in errore avvisandovi che è in attesa di un riavvio, ma il riavvio lo avete già fatto un numero incalcolabile di volte,
  • Server Manager non chiude l'analisi e quindi non vi da lo stato dei servizi, se cliccate sulla bandierina con sfondo rosso vi avvisa che il sistema non riesce a chiudere l'analisi perché in attesa di un riavvio,
  • Se andate nel log del CBService (C:\Windows\Logs\CBS) ed aprite il log trovate l'errore
     Current pending rollback transaction content precludes other operations; reboot to complete rollback.[gle=0x80004005]
Avete già lanciato DISM per fare un check del sistema e non è servito.
Avete lanciato sfc /scannow ma vi dice che non può effettuare la scansione perché in attesa di reboot
Siete entrati nel registry ed avete eliminato la voce che indica i file in attesa di cambio nome (HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Session Manager\PendingFileRenameOperations) e le richieste di reboot. ...

NON documentato da nessun'altra parte:

andate in
C:\Windows\WinSxS
cercate il file 
pending.xml
diventatene proprietari (siete entrati come administator ma non potete toccare il file perché appartiene a system, dalle proprietà impossessatevene, quindi date ad administrator tutti i permessi sul file)
e CANCELLATELO inesorabilmente!

Il sistema a questo punto si sblocca e potete ricominciare ad usarlo come se non aveste mai avuto il problema!

Attenzione: molta gente incappata in questo problema, non avendo trovato questo dannatissimo file, non ha trovato nessun'altra strada se non quella di formattare e reinstallare il sistema pulito, quindi cancellatelo senza troppi rimorsi, nella peggiore delle ipotesi dovrete fare il lavoro che avreste dovuto fare comunque. A me ha salvato l'installazione di un domain controller con tutte le dipendenze, quindi il rischio si può correre!

Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

Escursione zona Ruioch

CRETA - Cnosso