Torcicollo


Ovviamente non sto parlando di un male di stagione relativo all'azionamento dei climatizzatori per far fronte ai primi caldi! Sto parlando di un altro piccide che, grazie alla sapiente preparazione del luogo di un gradissimo della fotografia naturalistica Trentina, ho potuto fotografare nell'operoso lavoro di nutrimento della prole.


Come una scheggia, indaffaratissimo va e viene dal nido portando




portando quantità industriali di cibo sotto forma essenzialmente di larve e formiche

Raramente, dopo aver piazzato la boccata, entra nel nido per fare l pulizie e scaricare all'esterno il sacco fecale.


Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

Escursione zona Ruioch

CRETA - Cnosso