Primavera al Pudro



Nonostante l'aria fresca proveniente dai monti ancora ben innevati, è cominciata la primavera di nidificazioni al lago Pudro.
In piena attività sono gli Aironi Cenerini, con i nidi ormai pronti sui soliti alberi nella parte centrale del lago si danno un gran daffare nell'andare e venire dai posatori disponibili li attorno.
Oltre ai vistosi cenerini una miriade di passeriformi creano la voce di sottofondo al lago.


Al solito altre foto e storie dopo il salto


Tra gli uccelli che già stanno costruendo il nido si segnalano anche i codibugnoli. Questi si stanno indaffarando nella costruzione di un nido in posizione particolarmente bassa e a rischio disturbo. 

Gli altri passeriformi che animano il luogo  sono ancora in fase di canto 
In particolare si segnalano le cincie bigie,





le cinciallegre e le cinciarelle.


Un altro passero molto indaffarato con i richiami è il picchio muratore.
Mai come quest'anno ne ho localizzati così tanti: sono presenti ovunque lungo la strada principale che costeggia il lago: dalle grandi betulle della zona orientale sino agli alberi che costeggiano il ponte con la torretta di avvistamento da dove, grazie all'altezza da terra, le osservazioni risultano agevolate



Quest'ultima foto per avere un confronto tecnico (impietoso) tra la qualità del 300 f4 Nikon con cui sono state eseguite le fotografie precedenti e il tokina 80-400 ATX. Intediamoci, l'ottica vale più di quel che costa, ma la differenza con l'ottimo obietivo Nikon (ancorché più corto e meno versatile) c'è tutta.



Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

Escursione zona Ruioch

CRETA - Cnosso