Nibbio reale in Trentino

Novità incedibile:
il nibbio reale è arrivato in Trentino, almeno per questa primavera.
Avrà sbagliato rotta? Non si sa, non è uno solo, sono un gruppetto di almeno tre e si sono aggregati a poiane e nibbi bruni sulle coste scoscese della Paganella.
In questo momento si tengono molto in altro per cui posso solo mostrarvi un ritaglio con ingrandimento delle fotografie fatte.

La differenza con gli altri rapaci presenti in zona è evidente:
  • questo è un nibbio bruno

 

  • questa è una poiana



  • e questo è un nibbio reale


Perché tanti dubbi e tante precisazioni? semplicemente perché, come accennato in precedenza, il nibbio reale non è di queste zone.
Esiste una possibilità che questi facciano parte di quei gruppi che migrano, vengono a svernare in Italia per poi spostarsi verso la Germania.
Resta il fatto che questi esemplari si trovano qua già da tre giorni: li ho visti sia il 24 che il 26 aprile di quest'anno. Forse sono stati convinti a fermarsi dai continui cambi di clima di questa primavera piovosa!


Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

CRETA - Cnosso

Lituania, il viaggio