Escursione fotografica alle Foci dell'Avisio

Foci dell'Avisio, boscaglia sulla destra orografica dell'Avisio stesso, sotto ai cavalcavia della ferrovia e dell'autostrada del Brennero nonché della nuova statale della val di Non.
Quella di domenica è stata una mattinata povera di avvistamenti particolari ma ricca di emozioni.
Codibugnoli e cinciarelle si sono mantenute a distanza di sicurezza in modo da non permettere foto interessanti mentre nel buio del bosco sono riuscito a fare qualche foto interessante allo scricciolo, simpatico uccellino decisamente molto agitato nel muoversi nella parte basa del bosco, tra i rami a terra ed a salire lungo i tronchi, restando sempre a non più di 2 metri da terra.

Gli scriccioli incontrati sono statai davvero tanti, almeno 7 in diverse zone del bosco, tutti molto molto chiassosi! E' la prima volta che in un unico giro ne incontro così tanti.


Le ballerine gialle danzano indisturbate lungo le roste dell'Adige, mantenendosi lungo la destra orografica, difficilmente raggiungibile.



Lungo l'Adige, come se fosse l'autostrada del Brennero aerea, germani reali e cormorani si muovo velocemente in entrambe le direzioni (sia verso Nord che verso Sud, indifferentemente).
Nel fitto della boscaglia ho avuto però la splendida esperienza di trovarmi in compagnia di una bella volpe, dalla coda particolarmente folta, che ha gironzolato per parecchio tempo attorno a me ad un raggio minore di 10 metri. Per quasi 10 minuti, saltando nell'erba alta e poi spostandosi in una zona più ghiaiosa, ha gironzolato indisturbata, poi, ad un certo punto, per un lungo istante, ci siamo guardati fissi negli occhi.... a quel punto a deciso di non ignorarmi più, si è spostata rapidamente dietro ad un albero e da lì è sparita senza lasciare traccia!
Camminando in silenzio lungo le strade di manutenzione dei ponti mi sono infine preso un discreto spavento: a meno di 10 metri da me, invisibile, riposava a terra una poiana che sì è involata improvvisamente prima che riuscissi a scorgerla, figuramoci se sono arrivato a reagire imbracciando il cannone per immortalarla!
Fortunatamente ha girato per un po' sopra la mia testa prima di sparire definitivamente, consentendomi almeno una foto al volo.

Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

CRETA - Cnosso

Escursione zona Ruioch