Merlo albino?

Solito giro nel week en sul lago di Cladonazzo.
Stagione in mutamento: le orette se ne sono andate via tutte tranne una, i moriglioni scomparsi... sembra decisamente già primavera.
Sul lago echeggiano i canti d'amore dello svasso maggiore.
Gli aironi cenerini presidiano già i nidi
I gabbiani comuni, ancora elevatissimi per quantità, cominciano a presentare il cappuccio nero su più di un esemplare.
Cinciarelle e fringuelli pasteggiano con le briciole dei primi turisti.
L'anatra dal becco rosa ha superato anche quest'inverno e si aggira tra le cannelle in compagnia di un gruppo di germani reali.
Ma una domanda pongo a quanti vorranno rispondermi: ESISTONO I MERLI ALBINI?
Come definireste altrimenti l'esemplare di tordo presentato qui accanto?

Poiché becco e zampe sono pigmentate e l'iride è nera non è un albino ma un merlo leucistico con una elevata estensione del bianco (Grazie a Gilberto Volcan per le preziose precisazioni).

Altre foto nella pagina successiva.

Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

CRETA - Cnosso

Escursione zona Ruioch