Usciti dal nido - Pudro


Interessante mattinata al Pudro quella di sabato mattina.

Subito, appena giunto, ho localizzato due aironi cenerini che "passeggiavano" in acqua. Erano evidentemente due giovani di quest'anno che, ormai maturi, hanno lasciato il nido.
La loro presenza però non è durata molto, ma non è stato il mio tentativo di avvicinarmi ad allontanarli, quanto l'arrivo di due chiassose oche selvatiche che hanno deciso di fermarsi esattamente sullo stesso riaffioramento di terra scelto in precedenza da uno degli aironi.
Queste oche le ho localizzate la prima volta il 15 di questo mese e sono rimasto sorpreso di rivederle ancora perché nel comportamento non sembrano aufughe, mostrandosi particolarmente schive. 


Anche i giovani di picchio verde stanno esplorando i rami alti dopo essere usciti dal nido.
Sebbene all'esterno e privi della protezione del nido, tuttavia, non sembrano ancora autonomi e vengono ancora imboccati dai genitori, come testimoniato in queste foto.



A differenza delle cince, rimango molto diffidenti anche le capinere: ne ho localizzate almeno tre alla piattaforma di osservazione.

Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

CRETA - Cnosso

Escursione zona Ruioch