Paganella, Paganella, o montagna tutta bella

Ultima domenica di luglio, giornata propizia sui pascoli alti attorno alla Paganella, propizia per gli avvistamenti, molto meno per le fotografie!
L'impressione è che i rapaci si possano fare solo con il capanno, troppo diffidenti e troppo alti o veloci quando si tengono a distanza di sicurezza.

Per questo, nonostante la magnifica vista verso le dolomiti, questo blog non può rappresentare niente di più che una semplice lista di avvistamenti.




Al di la quindi delle simpatiche marmotte (con il binocolo le abbiamo viste litigare con i gheppi, o meglio i gheppi scendevano a rompere le scatole cercando di scacciare le marmotte che si trovavano su un crinale, il che ci ha lasciati sorpresi: non sono animali in competizione per il cibo e, men che meno, preda e predatore!) abbiamo contato:

un numero imprecisato di gheppi,

una poiana, un pecchiaiolo,

due bianconi

ed un codirosso spazzacamino.

Uno dei due bianconi ha girato per un po' in zona poi, unitosi all'altro esemplare, se ne sono andati lungo la valle dell'Adige verso sud e non li abbiamo più visti.

E questo è tutto. Per il resto molto, molto, molto caldo anche in quota!

Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

CRETA - Cnosso

Lituania, il viaggio