castello di Predjama, Slovenia

Il più grande castello di grotta, imponente e maestoso ricordo di un tempo che fu.
Si può visitare con un biglietto unico fatto all'entrate delle grotte di Postumia, il consiglio è di approfittare dell'offerta perché si riescono tranquillamente a visitare entrambe le strutture (comprese le strutture museali attorno all'entrata delle grotte, dove si può ammirare il Proteo, l'animale tipico delle grotte stesse, riprodotto in pupazzetti di pelouches di tutte le dimensioni).
Durante il viaggio si percorre una strada secondaria che passa attraverso boschi e prati dove è facile imbattersi in poiane al "pascolo"

Animale maestoso, si è dimostrato un po' più confidente rispetto a quelle che si avvistano da noi. Le foto fatte sono con il 16-300 Tamron, non sono qualitativamente un granché ma l'obiettivo permette di spaziare su tutti i tipi di fotografia, accompagnato da un 50ino è l'ottica da viaggio definitiva, secondo me.





Ma torniamo al castello, da fuori sembra davvero molto grande ma in realtà è schiacciato dalla roccia retrostante con uno sviluppo stretamente aderente alla roccia stessa.


All'interno un imponente focolare in quello che è l'angusto spazio della cucina.


La camera da letto dei signori invece davvero molto ampia e con vista diretta sull'altare della cappelletta privata che separa la camera stessa dagli alloggi del cappellano.

Circondata da due ampie zone rovinate ed ammuffite del muro, fa bella mostra di se come unico decoro della cappella una pietà.



Rispettivamente all'ultimo piano nel sottotetto e al piano terra sono visitabili la sala delle armi (utilizzata per la difesa dall'alto) e la sala dei ricevimenti. 



Dietro al castello si apre una lunga via di fuga all'interno dei meandri della montagna con una grande imboccatura libera sopra al castello da cui si gode una visuale ampissima sulla valle (in modo da poter prevenire gli attacchi con  molto anticipo.






Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

CRETA - Cnosso

Escursione zona Ruioch