Cristo pensante

Da un estremo all'altro del Trentino: da Malga Mare in Val di Pejo al Cristo Pensate sul Rolle, da ovest ad est, lo spettacolo continua.
Da Baita segantini, lungo un sentiero ondulato, si arriva sino alla base di un "panettone" che da lontano sembra difficile da conquistare mentre poi per fortuna si rivela molto meno ostico.
Al fianco della passeggiata lo splendido scenario delle Pale di S.Martino.
Il meglio lo danno al tramonto ma, se non potete fermarvi, anche nel pomeriggio sono comunque fantastiche.



Durante la mattinata invece risultano un po' scure perché in controluce.


Non vi svelerò la forma del Cristo Pensante, fate questa breve passeggiata per scoprirlo, in fin dei conti in meno di 2 ore e mezza si sale e si scende,
Vi mostrerò invece dei gracchi alpini particolarmente confidenti (le foto fatte con il Tamron 16-300, ottimo compagno per peso prestazioni in escursioni che prevedono dislivelli interessanti e che stupisce per dettaglio in presenza di luce intensa e bersagli a distanza medio bassa).




Dalla cima lo sguardo può spaziare dalla Valveneggia sino alle Pale di San Martino a est per chiudersi a ovest con la visione della valle di Paneveggio e l'omonimo lago.



Un cespuglio isolato di rododendri, infine, offre l'occasione per uno scorcio con angolatura diversa dal solito.


Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

CRETA - Cnosso

Escursione zona Ruioch