Gli Smerghi maggiori di Stresa.

Escursione del 21 <-> 24 marzo

Dopo le Sule di Porto Venere, altro giro fuori porta con un altro incontro con un simpatico volatile del mondo "liquido" che dal vivo non avevo mai visto prima.



Stresa è tutta estesa lungo il lago e gli avvistamenti più interessanti sono stati fatti nella parte che dal porticciolo delle barche taxi a fianco degli attracchi delle navi di linea va verso il sud della cittadina.
In questa zona, la cui spiaggia è in parte chiusa al pubblico a causa di lavori di risistemazione, ho avvistato ballerine bianche e cormorani






Le cornacchie grigie, sempre molto attente a difendere il loro territorio, non si fanno intimorire dalle dimensioni di nessuno e sono subito pronte ad alimentar gazzarra aerea anche nei confronti del grande airone cenerino






Gli svassi erano intenti nella danza degli specchi, attività di corteggiamento necessaria per garantire la continuità della specie, ma assai pericolosa nelle acque navigabili del lago maggiore: spesso il corteggiamento veniva interrotto dal poco romantico passaggio di un battello a motore. 


Altre volte, nonostante il passaggio radente dell'imbarcazione, i due volatili continuavano imperterriti nel loro rito.




Ma eccoci alle foto del mio primo incontro con lo smergo maggiore. Come al solito infatti, ormai lo avrete anche capito, la novità, o il piatto forte del post, arriva alla fine.
L'avvistamento di una coppia è avvenuto nelle acque interne al porticciolo turistico di Stresa, poi ho seguito i movimenti dei volatili per due giorni e, sempre aspettandoli al porto, dove si è concretizzato in entrambi i giorni il primo contatto, li ho seguiti per il loro girovagare lungo le coste della città risalendo verso nord sino all'altezza del parco giochi.





In questo modo ho potuto contare una coppia più un maschio solitario che ha provato ad inserirsi nella coppia infastidendo la femmina ma venendo prontamente scacciato dall'altro maschio.

E per questa volta.... non è tutto. A breve i reportini dalle isole.

Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

CRETA - Cnosso

Lituania, il viaggio